Accordo mobilieri artigianali/consumatori

In data 17 novembre 2003 è stato siglato il protocollo di intesa tra i rappresentanti delle associazioni imprenditoriali artigiane dei mobilieri e i consumatori.
Agli artigiani mobilieri si richiede la stesura di una descrizione analitica del manufatto da realizzare, l'accortezza di avvertire il cliente in caso di ritardi nella esecuzione, la garanzia per due anni dalla data di consegna, in applicazione del d.lgs 24/2002.
È stato predisposto un modulo contrattuale che, nei rapporti tra le parti, riproduce e regolamenta in modo equilibrato e completo i vari aspetti oggetto del lavoro artigianale.
Per le controversie che dovessero comunque insorgere, è prevista la possibilità di ricorrere alla procedura di conciliazione, gestita dall'apposito sportello presso la Camera di commercio di Cuneo. La visibilità di quest'adesione è data dal marchio "Q Cuneo contratti tipo" che viene concesso in uso gratuito alle imprese aderenti e che può essere dalle stesse riprodotto sulla modulistica contrattuale, redatta secondo i criteri e il modello concordati, ed esposto come vetrofania nel proprio esercizio.

È possibile aderire rivolgendosi alla Camera di commercio, ufficio contratti tipo, Via Emanuele Filiberto, 3 - 12100 CUNEO o presso le sedi di una delle associazioni artigiane firmatarie degli accordi:

  • CONFARTIGIANATO di Cuneo - Via I Maggio, 8 - 12100 CUNEO - Tel. 0171.451111
  • CONFEDERAZIONE NAZIONALE ARTIGIANATO - Via Cuneo, 52/I - 12011 BORGO SAN DALMAZZO - Tel. 0171.268019

L'ufficio contratti tipo della Camera di commercio di Cuneo verificherà la sussistenza dei requisiti di legge e in caso positivo invierà la riproduzione del logo "Q Cuneo", il disciplinare per l´utilizzo del marchio, la vetrofania da esporre.

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 08/04/2020 - 10:04

    
 
Sponsor della Cciaa di Cuneo:   

 

  • casella di posta elettronica certificata: protocollo@cn.legalmail.camcom.it
  • codice fiscale: 80000110041
  • partita IVA: 00761550045