Termini e modalità di presentazione

TERMINI

  • Nuove iscrizioni di imprese individuali: la decorrenza è il giorno di presentazione della domanda;
  • Denunce al R.E.A.: 30 giorni dall´evento;
  • Domande di iscrizione/deposito al registro imprese: il termine ordinario è di 30 giorni; occorre comunque di volta in volta fare riferimento alle specifiche disposizioni del codice civile o del regolamento (d.p.r. 581/1995).

    Nel caso di invio telematico o a mezzo posta fa fede la data di spedizione quale data di presentazione; qualora il termine scada di sabato o di giorno festivo, il termine è automaticamente prorogato al 1° giorno lavorativo successivo. 

MODALITA´

Ai sensi della legge 340/2000 e successive modifiche, dal 01/11/2003 tutte le domande, le denunce e gli atti che le accompagnano presentate all´ufficio del registro imprese (ad esclusione di quelle relative ai soggetti iscritti nel solo repertorio delle notizie economiche e amministrative di cui all´art. 9 del d.p.r. del 07/12/1995, n. 581), devono essere inviate per via telematica (ovvero presentate su supporto informatico) con firma digitale, ai sensi del Codice dell'Amministrazione Digitale.

Le pratiche devono essere predisposte ed inviate con la modalità della Comunicazione Unica d'Impresa.


In caso di mancato adempimento nei termini si applicano le sanzioni previste dal codice civile o dal regolamento  (d.p.r. 581/1995).

 

ATTI IN FORMATO PDF/A

Il d.p.c.m. 10/12/2008 (file in formato pdf, 16 kB), pubblicato sulla G.U. n. 304 del 31/12/2008 ed in vigore dal 15/01/2009, prevede all'articolo 6 che tutti gli atti per i quali sussiste l'obbligo di deposito presso il registro delle imprese siano redatti secondo le specifiche tecniche XML definite dal CNIPA, ora Agenzia per l'Italia digitale (AgID).


Dal 02 marzo 2009 tutti gli atti da depositare a registro imprese devono essere trasmessi nel formato PDF/A, con esclusione di quelli esclusivamente probatori (verbali di assemblea di nomina amministratori, verbali di consiglio per conferimento poteri, autorizzazioni amministrative, licenze, documenti di riconoscimento ecc.). 

Per la compilazione consultare le istruzioni (file in formato pdf, 268 kB), e il manuale operativo (file in formato pdf, 121 kB).


Le pratiche vengono controllate in sede di protocollazione: in caso di mancata regolarizzazione nel termine indicato l'art. 7 del d.p.c.m. sopra citato prevede che l'ufficio respinga l'istanza.

 

 

 

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 28/12/2015 - 10:12

 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: