ALCOTRA PITER PAYS-SAGES

Circa 6,7 milioni di euro di finanziamento complessivo, 169 Comuni coinvolti, 1.116.776 abitanti e 92.870 imprese. Sono i numeri che caratterizzano il Piano Integrato Territoriale Piter Pays-Sages dedicato al paesaggio, che è stato presentato il 7 maggio 2019 al Centro Incontri della Provincia di Cuneo, ente capofila di un partenariato multilivello formato anche da Provincia di Imperia, Métropole de Nice, Communauté d’Agglomération de la Riviera Française, Camera di Commercio di Cuneo, Camera di Commercio della Riviera Ligure, Chambre de Commerce Nice Cote d’Azur, Chambre des Mètiers Paca, Ente del Turismo Langhe, Roero e Monferrato, Université de Nice-Sophia Antipolis, oltre al contributo di altri enti e soggetti del territorio.

 

La sfida del Piter è agganciare lo sviluppo socio-economico delle aree interne (retro-costa ligure e francese, aree montane di Alta val Tanaro e Alta Langa) ai sistemi economici forti (Costa Azzurra, Riviera dei Fiori e Langhe, Monferrato e Roero patrimonio Unesco) verso i quali esse si relazionano e con le quali intrattenono rapporti stabili di collaborazione, così da innescare dinamiche condivise di mutuo e reciproco sostegno.

Il Piter è finanziato con i fondi del Programma di cooperazione territoriale Europea Interreg 2014-2020 su quattro progetti singoli: Pays Résilients, Pays Ecogetique, Pays Capables e Pays Aimables.

La Camera di commercio di Cuneo partecipa in qualità di partner ai progetti singoli:

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 23/08/2019 - 08:08

    
 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: