Revisione dei prodotti agricoli nel paniere Istat e rilevazione dei prezzi delle uve

L'Istat sta provvedendo alla revisione quinquiennale del Paniere dei prodotti acquistati e venduti dagli agricoltori (cosidetto "ribasamento"). Per questo, a livello nazionale, ha avviato l'attività di aggiornamento della base degli indici di questi prezzi, invitando le Camere di commercio ad aggiornare e verificare l'esattezza delle voci incluse nell'elenco dei prodotti di propria competenza, sottolineando la necessità di eliminare i prodotti che non presentano quotazioni e che nel corso del tempo sono divenuti meno rilevanti, per consentire l'inserimento di prodotti nuovi, maggiormente rappresentativi del mercato locale.

Gli uffici statistica camerali devono provvedere a reperire i prezzi sul territorio, avvalendosi della collaborazione delle aziende agricole locali, delle Associazioni di categoria provinciali e delle Commissioni prezzi camerali, dove istituite, per verificare la conformità dei dati alle tendenze di mercato.

 

In occasione del ribasamento del Paniere nazionale, per consentire anche alle uve da vino Doc e Docg coltivate nella Granda di essere inserite nel novero dei prodotti caratteristici del territorio, la Gunta camerale ha approvato i criteri di rilevazione per la stagione vendemmiale 2018.

In questi giorni gli imprenditori della filiera vitinvicola sono invitati a trasmettere alla Camera i documenti attestanti le recenti operazioni di compravendita.  

La documentazione dovrà pervenire via mail, all'ufficio statistica camerale tramite posta elettronica statistica@cn.camcom.it o a mezzo PEC (protocollo@cn.legalmail.camcom.it), o consegnandone copia presso le sedi camerali.

 

 

Per informazioni:
Ufficio statistica - Tel 0171 318.742-722 statistica@cn.camcom.it

 

 

 

Data articolo: 
Venerdì, 3 Agosto, 2018 - 10:00
Ultima modifica: 08/08/2018 - 10:08

 
   
 
 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: