Regolazione del mercato

Le Camere di commercio hanno il compito di vigilare sul mercato e di favorirne la regolazione tramite la promozione di regole certe ed eque, la trasparenza delle pratiche commerciali, lo sviluppo di iniziative volte a favorire la correttezza dei comportamenti degli operatori, la composizione non conflittuale delle eventuali controversie insorte, la vigilanza sulla sicurezza e conformità dei prodotti immessi sul mercato.
 

  • Mediazione (conciliazione) e Arbitrato: strumenti di giustizia alternativa
     
  • Contratti tipo: predisposizione di formulari e protocolli d'intesa per evitare l'insorgere di controversie tra consumatori e imprese
     
  • Concorsi a premio: intervento del responsabile della fede pubblica nelle fasi di assegnazione dei premi o individuazione dei vincitori
     
  • Raccolta provinciale degli usi: accertamento periodico degli usi locali, a cui si fa riferimento quando manca una specifica disciplina legislativa
     

Servizi di vigilanza sulla sicurezza e conformità dei prodotti

  • Servizio metrico: verifica degli strumenti di misura usati per determinare il prezzo e/o la quantità nelle transazioni commerciali
     
  • Attività di vigilanza in materia di sicurezza dei prodotti
     
  • Cronotachigrafi: rilascio delle carte tachigrafiche e verifica degli apparecchi
     

Tutela della proprietà industriale e commerciale

Pubblicità legale

  • Registro informatico dei protesti: a tutela degli operatori economici che vogliano conoscere il grado di affidabilità e solvibilità di potenziali partner commerciali
     
  • Registro delle imprese: strumento di trasparenza e informazione, che garantisce completezza e organicità della pubblicità legale per tutte le imprese soggette ad iscrizione
     

Tutela ambientale

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 05/01/2016 - 04:01

 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: