Proprietà industriale: nuove modalità di trasmissione degli attestati di concessione e registrazione

L'Ufficio Italiano Brevetti e Marchi ha definito nuove modalità di trasmissione degli attestati di concessione e registrazione dei titoli di Proprietà industriale (marchi, brevetti e design) relativi a domande depositate con il nuovo prortale.
Gli attestati sono ora inviati via PEC in formato digitale tramite file in formato pdf firmato digitalmente all'indirizzo di posta elettronica (certificata e non) comunicato dall'utente al momento del deposito della domanda. Sono da considerare "originali informatici" a tutti gli effetti e finché restano in formato digitale non necessitano per il loro utilizzo né dell'attestazione di conformità da parte di un pubblico ufficiale, né  del pagamento dell'imposta di bollo.

Nel caso l’utente abbia necessità di copie cartacee autenticate può richiederle, con apposita istanza in carta bollata, o all’UIBM oppure alla Camera di commercio nel caso in cui il deposito sia stato effettuato presso i suoi sportelli.

Data articolo: 
Mercoledì, 11 Gennaio, 2017 - 10:45
Ultima modifica: 18/01/2017 - 11:01

 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: