Cantiere pilota alla Camera di commercio di Cuneo

Il progetto EcoBati prevede quattro cantieri pilota che dovranno essere realizzati con l’impiego di materiali derivanti dalla produzione attraverso filiere locali e che dovranno raggiungere obiettivi significativi connessi con il miglioramento delle prestazioni energetiche dell’edificio.

Il cantiere alla Camera di commercio di Cuneo prevede la realizzazione del sistema a cappotto e la sostituzione dei serramenti esterni del fabbricato Tetto Sottile.

Tra le soluzioni proposte la Giunta camerale ha approvato l’intervento tecnico che prevede l’insufflaggio dall’esterno di canapulo per la porzione di muratura a cassa vuota, un sistema a cappotto tricomponente calce-legno-canapa e termointonaco per le murature in mattoni pieni, l’insufflaggio di canapulo dall’interno in corrispondenza del secondo piano parete ovest e termointonaco e la sostituzione dei serramenti con nuovi serramenti in legno di larice.

 

- Bando di gara - Efficientamento energetico per mezzo di realizzazione del sistema a cappotto e sostituzione serramenti esterni del fabbricato tetto sottile del complesso Camera di commercio di Cuneo

E' stato pubblicato il bando di gara relativo alla realizzazione del sistema a cappotto e sostituzione serramenti esterni del fabbricato tetto sottile del complesso Camera di commercio di Cuneo.

La gara avvia uno dei “cantieri pilota” del progetto Eco-Bati cofinanziato dall’Unione Europea nell’ambito del Fondo Europeo di Sviluppo Regionale (FESR) inserito nella Programmazione Interreg Alcotra Italia – Francia 2014 – 2020 di cui la Camera di Commercio è il Capofila.

Termina della presentazione domande: 11 aprile 2019 ore 15:00

 

La presentazione del bando per le imprese del settore edile, si è svolta il giorno  mercoledì 13 marzo presso l'ente camerale. All'incontro sono interventui il progettista arch. Alice Lusso dello studio Tecno Lusso Ingegneria e Architettura e l'ing. Stefano Dotta dell'Environmet Park, il partner tecnico del progetto. 

 

       

 

    

 

- Kit di monitoraggio energetico
Per il monitoraggio energetico dei cantieri pilota sono utilizzati dei kit che monitorano in simultanea alcune grandezze ambientali ed energetiche dell’edificio come le temperature esterne, le temperature interne, i consumi di energia termica, e alcune grandezze ambientali all’interno delle stratigrafie d’involucro termico riqualificante, come temperatura e umidità.
Oltre all'edificio camerale e al cantiere di Boves, hanno aderito all'iniziativa il Comune di Cuneo e il Comune di Saluzzo.
 

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 08/04/2019 - 02:04

 
   
 
 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: