Disegni e modelli

Che cos'è un disegno o modello

È l'aspetto dell'intero prodotto o di una sua parte quale risulta, in particolare, dalle linee, dai contorni, dai colori, dalla forma, dalla struttura superficiale, dai materiali e/o dal suo ornamento.

I disegni possono essere bidimensionali (come la trama di un tessuto) o tridimensionali (come la forma di un oggetto).
Un disegno o modello si riferisce solo all'aspetto esteriore di un prodotto e non ai suoi caratteri tecnici o funzionali.

Chi può depositare una domanda di registrazione di un disegno o modello
Qualsiasi soggetto, persona fisica o giuridica, può depositare una domanda di registrazione di un disegno o modello. Il diritto spetta all'autore del disegno o modello o al suo avente causa.

Requisiti disegno o modello
  • novità: non deve essere stato divulgato o registrato nessun disegno o modello identico (i disegni o modelli si considerano identici quando le loro caratteristiche differiscono solo per dettagli irrilevanti);  è tuttavia possibile divulgare il trovato nei 12 mesi precedenti la data di presentazione della domanda di registrazione o nei 12 mesi precedenti la rivendicazione della priorità, senza inficiare tale requisito
  • carattere individuale: l'impressione generale suscitata nell'utilizzatore informato dal disegno o modello che si intende registrare differisce da quella suscitata da qualsiasi altro disegno o modello divulgato prima della data di presentazione della domanda
  • liceità: non contrarietà all'ordine pubblico e al buon costume

Durata
5 anni prorogabile, nei quinquenni successivi, fino a un massimo di 25 anni, con il pagamento delle tasse di mantenimento in vita.
I disegni e i modelli di intrinseco valore artistico e di carattere creativo particolare possono essere ulteriormente tutelati dal diritto d'autore, estendendo così la durata della tutela fino a 70 anni dopo la morte del titolare.

Diritti riconosciuti al titolare del disegno o modello
La registrazione conferisce al titolare un diritto di esclusiva che consente di proibire ad altri l’utilizzo del disegno o modello, per la durata della protezione, nel territorio in cui lo stesso è stato protetto.

Accessibilità al pubblico
A decorrere dalla data di deposito, il disegno o modello viene reso automaticamente accessibile al pubblico, salvo che il richiedente non ne impedisca l’accessibilità specificando, sul modello di domanda, il periodo di inaccessibilità desiderato (sino ad un massimo di 30 mesi, periodo durante il quale la documentazione non verrà esaminata).

Coesistenza con altre forme di tutela
Se un disegno o modello accresce nello stesso tempo l’utilità dell’oggetto al quale si riferisce, possono essere chiesti contemporaneamente, sussistendone i requisiti, il brevetto per modello di utilità e la registrazione per disegno o modello. Analogamente, un disegno o modello può essere depositato anche come marchio, in presenza dei requisiti richiesti dalla legge. Inoltre, ai sensi della vigente normativa, sono tutelabili anche secondo il diritto d'autore le opere del disegno industriale che presentino di per sé carattere creativo e valore artistico.

Priorità
In seguito a regolare deposito di una domanda di registrazione in uno Stato aderente alla Convenzione di Parigi è possibile presentare domanda presso un altro Stato membro, conservando l’anzianità della data di primo deposito.
La rivendicazione della priorità va effettuata entro e non oltre i 6 mesi dalla data del primo deposito.

 

 

 

Marchi e brevetti - P.I.P (punto di informazione brevettuale)

Mail: 
marchi.brevetti@cn.camcom.it
Note: 

Orario:
Mattino, dal lunedì al venerdì: 9.00-12.00
Pomeriggio, il martedì e il giovedì: 14.30-15.30

Telefono: 
0171 318.791
Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 14/04/2016 - 02:04

 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: