Diritto annuale: è possibile pagare entro il 20 agosto con maggiorazione dello 0,40%

Le imprese che non hanno effettuato il pagamento del diritto annuale 2018 entro il 2 luglio possono effettuare il versamento fino al 20 agosto, maggiorando l'importo dovuto dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo (anche in caso di compensazione con altri tributi).

Le imprese che hanno il termine di pagamento diverso dal 2 luglio dovranno versare il diritto per l'anno 2018 entro il diverso termine previsto per il pagamento del primo acconto delle imposte sui redditi, oppure entro 30 giorni dalla data di scadenza, maggiorando l'importo dovuto dello 0,40% a titolo di interesse corrispettivo.

Il versamento va effettuato con F24 telematico, una riga per ogni provincia in cui l’impresa ha sede e/o unità locali (sezione IMU e altri tributi locali, Ente: sigla della provincia, Cuneo = CN, tributo: 3850, anno: 2018).

Il pagamento può essere effettuato anche con carta di credito tramite i servizi pagoPA sull’apposito sito internet dirittoannuale.camcom.it (che può essere utilizzato anche per il solo calcolo del dovuto).


Per informazioni:
ufficio diritto annuale
tel. 0171/318820/770/739
diritto.annuale@cn.camcom.it

Data articolo: 
Giovedì, 12 Luglio, 2018 - 13:15
Ultima modifica: 31/07/2018 - 12:07

 
   
 
 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: