Certificazione dei crediti verso la Pubblica Amministrazione

Unioncamere ha sottoscritto un protocollo di impegni con il Ministero dell’Economia e delle Finanze, le principali associazioni di categoria, l’Associazione Bancaria Italiana, il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti ed esperti contabili, la Conferenza delle regioni e delle province autonome, l’Unione delle province d’Italia, l’Associazione nazionale dei comuni italiani e la Cassa depositi e prestiti  per favorire lo smobilizzo dei crediti delle imprese nei confronti della Pubblica Amministrazione attraverso una apposita piattaforma telematica predisposta dal Ministero dell’Economia e delle Finanze - Ragioneria Generale dello Stato, accessibile da

http://certificazionecrediti.mef.gov.it/CertificazioneCredito/home.xhtml

La piattaforma consente ai creditori della Pubblica Ammistrazione di chiedere la certificazione dei crediti relativi a sommistrazioni, forniture, appalti e prestazioni professionali e di tracciare le successive operazioni.

Le amministrazioni pubbliche, da parte loro,  devono certificare, su istanza del creditore, gli stessi crediti (cosiddetti crediti commerciali).

Il processo di certificazione è totalmente gratuito.

Ottenuta la certificazione, l’impresa creditrice può attendere il pagamento della Pubblica Amministrazione entro la data indicata nella certificazione del credito, oppure, in alternativa, compensare il credito certificato con somme dovute per tributi erariali, tributi regionali e locali o per contributi assistenziali e previdenziali, premi per l’assicurazione obbligatoria contro gli infortuni e le malattie e altre entrate spettanti alla Pubblica Amministrazione, oppure cedere il credito o richiederne l’anticipazione a banche e intermediari finanziari (una convenzione quadro, siglata tra il Ministero dell’economia e delle finanze e l’Associazione Bancaria Italiana assicura condizioni più vantaggiose per le imprese).

 

Per informazioni, guide e richieste di assistenza, consultare la pagina http://certificazionecrediti.mef.gov.it/CertificazioneCredito/home.xhtml

Referente presso la Camera di commercio di Cuneo è Davide Tortora.

Un supporto per l'utilizzo della piattaforma può essere richiesto agli sportelli unici delle sedi Cuneo, Albo, Mondovì e Saluzzo.

Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 29/12/2015 - 03:12

 
Sponsor della Cciaa di Cuneo: