Concorso per la premiazione della Fedeltà al lavoro

La premiazione della Fedeltà al lavoro e progresso economico è una manifestazione annuale che dal 1953 assegna un giusto riconoscimento a coloro che, con l’esempio di una vita dedicata al lavoro, hanno contribuito con impegno costante alla crescita dell’economia locale, nei diversi settori economici.

La Giunta della Camera di commercio ha approvato il bando 2016 per il concorso per l’assegnazione di 200 riconoscimenti per la premiazione della “Fedeltà al lavoro e progresso economico”.

Modalità di presentazione delle domande
Le richieste di partecipazione al concorso, da redigersi sui moduli compilabili pubblicati in questa pagina, dovranno essere inviate esclusivamente tramite posta elettronica all'indirizzo protocollo@cn.legalmail.camcom.it.
Nel caso in cui il singolo interessato non fosse provvisto di casella di posta elettronica potrà rivolgersi agli uffici della Camera di Commercio per ottenere assistenza in merito.

Scadenza per la presentazione: 26 settembre 2016

>>>Scarica il bando completo (63 kB)

 

Elenco delle categorie

Categoria I: titolari di imprese individuali o soci di società (si precisa che in caso di società l’anzianità richiesta si riferisce all’attività svolta dal singolo socio e non dalla data di costituzione della società stessa) che alla data del 31 dicembre 2015 abbiano una ininterrotta attività nel medesimo settore industria commercio o servizi da almeno 35 anni, se gestite dal fondatore, oppure da almeno 80 anni, se la gestione è tenuta dagli eredi del fondatore.
Nel calcolo dell'anzianità si cumulano anche gli eventuali periodi di collaborazione all'interno dell'azienda familiare, purché sia stato svolto un minimo di 15 anni di attività imprenditoriale.
Sono escluse dalla premiazione le società di capitali, ad eccezione dei casi in cui l’attività sotto tale forma giuridica consegua o preceda identica attività svolta come ditta individuale e/o società di persone per un periodo che costituisca almeno i due terzi dei 35 anni di anzianità richiesta;
scarica il modulo (76 kB - pdf compilabile)
 
Categoria II: titolari di imprese individuali o soci di società (si precisa che in caso di società l’anzianità richiesta si riferisce all’attività svolta dal singolo socio e non dalla data di costituzione della società stessa) iscritte al Registro delle imprese - Sezione imprese artigiane che alla data del 31 dicembre 2015 abbiano una ininterrotta attività da almeno 35 anni, se gestite dal fondatore, oppure da almeno 80 anni, se la gestione è tenuta dagli eredi del fondatore. Nel calcolo dell'anzianità si cumulano anche gli eventuali periodi di collaborazione all'interno dell'azienda familiar,e purché sia stato svolto un minimo di 15 anni di attività imprenditoriale.
scarica il modulo (76 kB - pdf compilabile)
 
Categoria III: cooperative o consorzi con attività esterna iscritti alla Camera di commercio di Cuneo e attivi, costituiti da almeno 40 anni alla data del 31 dicembre 2015, aventi sede legale ed operanti da sempre in provincia di Cuneo, nel medesimo settore; il numero dei premiati appartenenti a questa categoria non potrà essere superiore a  sei;
scarica il modulo (49 kb - pdf compilabile)

Categoria IV: affittuari attuali titolari di azienda con almeno 35 anni di propria ininterrotta conduzione dello stesso fondo alla data dell'11 novembre 2015 (l'inizio della conduzione è considerato valido non prima del compimento del 18° anno di età); oppure appartenenti a famiglia che da almeno 80 anni si trovi alla conduzione a affittanza o mezzadria del medesimo fondo;
scarica il modulo (53 kb - pdf compilabile)
 
Categoria V: componenti di famiglie diretto-coltivatrici che alla data del 31 dicembre 2015 abbiano prestato almeno 40 anni di ininterrotto lavoro su fondi di proprietà (l'inizio della conduzione è considerato valido non prima del compimento del 18° anno di età; nel calcolo dell'anzianità si cumulano anche gli eventuali periodi di affittanza o mezzadria svolti sul medesimo fondo).
Il numero dei premiati appartenenti a questa categoria non potrà essere superiore al 35% dei premi messi a concorso, equivalente quindi al massimo a 70 riconoscimenti;
scarica il modulo (49 kB - pdf compilabile)

 

 

 

 

 

 

Segreteria affari generali

Mail: 
affari.generali@cn.camcom.it
Note: 

Orario:
mattino, dal lunedì al venerdì: 8.30-12.30
pomeriggio, dal lunedì al giovedì: 14.30-16.15

Telefono: 
0171 318.714-807
Valutazione: 
0
No votes yet
Ultima modifica: 11/05/2016 - 04:05